Salerno Porta Est

12345provino 2

Salerno Porta Est

Concorso internazionale di idee: Ambito urbano Litoranea Orientale – Salerno Porta Est, Salerno

Con:
architetto Giancarlo Graziani
ingegnere Sergio Delle Femine
architetto Angelo Viscido
architetto Alberto Galdi

Il contesto territoriale ha indotto ad una riflessione determinante circa il concetto di “porta” della città di Salerno da individuarsi, almeno come inizio geografico, nella grande piazza sita al margine est dell’ambito di intervento.

Essa rappresenterà un determinante riferimento geografico, inserendosi con le propria estensione considerevole nel contesto industriale immediatamente circostante e rappresentando il luogo di riferimento e raccolta per chi proviene da un territorio alieno, sia per confini politici che per contesto vocato al produttivo industriale, e che si avvia verso un territorio connotato invece dalla valorizzazione delle considerevoli qualità paesaggistiche, territoriali, turistiche e culturali.

La piazza appare nella sua integrità attraversata solo dal canale a cascata centrale e dalle alberature perimetrali, assumendo, al di là del simbolismo evidenziato dalle installazioni scultoree, una funzione propedeutica a quella propriamente di “ingresso” alla città, una occasione di breve sosta e di preparazione all’atto del varcare, del superare un luogo foriero di percezioni sensoriali diverse rispetto all’altro.